Cos’è per me la scuola?

La scuola cos’è? Se mi facessero questa domanda, senza pensare risponderei che la scuola è un “dovere” al quale nessuno può sottrarsi, ma se mi fermo a riflettere un attimo, la mia risposta è un’altra. Sì, la mia risposta è un’altra perché è grazie alla scuola che noi abbiamo un futuro sociale e lavorativo.

Cos'è per me la scuola?

E’ grazie alla scuola che abbiamo “imparato” a leggere, a scrivere e ad essere “educati”. E’ vero che a volte la può sembrare noiosa perché passi ore e ore ad ascoltare i professori che spiegano, ma è anche un luogo dove si fa “amicizia”, dove si “imparano” tante cose e ci si può confrontare con altre persone, che magari hanno una “cultura” diversa dalla nostra ma non per questo sono diverse da noi.

 la scuola

Quando pensiamo che la scuola è noiosa, dovremo renderci conto che siamo molto fortunati a poter studiare perché nel mondo ci sono ragazzi, bambini che purtroppo non hanno la possibilità di farlo e di conseguenza avere prospettive di futuro. “Crescendo” inizio anche a rendermi conto che grazie alla scuola sto imparando a capire dove sbaglio, a cavarmela da sola, ad essere più “responsabile” e “sicura” di me stessa. Certo, per me il passaggio dalla scuola elementare alle medie è stato un “cambiamento”, e infatti nei primi giorni di avevo un po’ di “paura” e un po’ di “ansia”, perché non sapevo cosa aspettarmi da questa nuova esperienza, perché da che ero una bambina delle elementari adesso sono una ragazza delle “medie”. Ma sono sicura che, con “l’impegno” e la volontà di imparare e con l’aiuto fondamentale dei professori, potrò superare queste paure.

Aurora Biondo

Classe I, Scuola Sec. di 1° grado “Foscolo” di Barcellona P.G.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.