Il Badminton al Majorana: una storia di successi

Badminton del Majorana: otto volte campioni regionali su dodici partecipazioni. In questa breve affermazione si racchiude la straordinaria storia della squadra di Badminton del Majorana. Dennis Hoxai, Antonio Trio, Salvatore Di Salvo, Simone Ruvolo, Filippo Saporita, Vincenzo Della Candelora, Alice Minniti, Eloise Di Salvo, Edoardo Italiano, Cristiano Costa, Stefania Fleres, Simona Micari, ecco i nomi di coloro che hanno consentito tutto questo.

Molti sono gli alunni del Majorana che in questi dodici anni si sono dedicati con passione a questa splendida “Partita a Scacchi in movimento” come è stato definito il Badminton per sottolineare un gioco in cui le capacità tattiche e strategiche prevalgono sulla forza fisica.

Il primo incontro di badminton nella nostra scuola si è disputato nella piccola palestra del nostro istituto nel lontano ottobre del 2007 e da all’ora è stato un inanellarsi di successi con ben 8 partecipazioni alle finali nazionali studentesche e 2 medaglie di bronzo conquistate rispettivamente ad Alba (CN) e Levico Terme (TN). La squadra di Badminton del Majorana, da quando sono stati istituiti i campionati provinciali, ha sempre conquistato il titolo superando le squadre di tutta la provincia e anche quest’anno con la squadra composta da Stefania Fleres, Simona Micari, Dorotea Fenghi e Emma Gervasi dopo aver vinto l’ennesimo, il dodicesimo consecutivo, titolo provinciale si sono aggiudicate il titolo regionale mettendo in fila tutte le altre otto province siciliane e superando in una finale al cardiopalmo la forte squadra del Liceo “Boggio Lera” di Catania per 3/2.

Le ragazze, allenate dal prof Sergio Minniti, si sono guadagnate così l’accesso alle finali nazionali dei giochi sportivi studenteschi che si svolgeranno a Maracalagonis in provincia di Cagliari dal 20 al 24 maggio p.v.

In “Bocca al Lupo” ragazze.

Sergio Minniti

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.