ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: UNA NUOVA OPPORTUNITA’ PER GLI ALUNNI PIU’ MERITEVOLI DEL MAJORANA

Il percorso di formazione realizzato attraverso progetti di alternanza-scuola – lavoro è al centro dell’incontro tra scuola famiglie e studenti che si sono riuniti, nella aula magna dell’istituto, per condividere scelte didattiche fondamentali centrate sul successo formativo degli studenti da cui dipenderà la collocazione professionale futura.

Sinergia la parola chiave dell’intervento del prof Giuseppe Bucca, responsabile dei percorsi di Alternanza dell’istituto mamertino. L’ASL, puntualizza, -rappresenta per il nostro istituto un’attività di grandissima importanza, all’interno della quale sono state coinvolte in maniera attivala dirigenza, i docenti dei consigli di classe, i tutor, i tirocinanti, le famiglie e le aziende-.

-La legge 107 del 2015, diventa l’occasione oggi, sottolinea il docente, per i nostri studenti degli per promuovere il merito e formare nuove eccellenze nell’ambito professionale-.

Prende il via, dunque, il progetto “Alleanza per l’Alternanza” pensato dal gruppo A2A e realizzato attraverso il Centro Elis di Roma, agenzia leader nel campo della formazione.

La progettazione prevede una dinamica azione educativa in cui le competenze settoriali si acquisiscono attraverso la diretta esperienza nell’azienda.

La valenza formativa della progettazione di questa alternanza si concretizza in una grande opportunità di crescita dal punto di vista tecnico professionale attraverso l’acquisizione di competenze professionali come l’imparare un mestiere praticandolo sul campo strumentale poiché prevede l’uso di strumenti, dispositivi o sistemi specifici.

Sul piano organizzativo rende necessaria la pianificazione di attività ed impegni, la gestione efficace del proprio tempo, l’organizzazione del lavoro, sul piano comportamentale insegna, poi, ad imparare a comprendere l’ambiente di lavoro adattandosi a nuove regole, a relazionarsi con i superiori i colleghi, i clienti, i fornitori

A2A premia la formazione accogliendo i nostri studenti in un percorso di alternanza-scuola lavoro  che si realizza in tre anni

La progettazione del percorso pensato da A2A ed ELIS si articola in tre anni e coinvolge allievi delle classi III, IV V

La scuola ha selezionato 72 alunni , dieci per ogni classe scegliendo gli allievi  in base al merito.

I moduli formativi prevedono 38 ore per gli alunni del terzo anno: 12h di incontri con maestri di mestiere,  6h con esperti della Protezione Civile e visite guidate in azienda, 16h di  formazione su competenze soft/tecniche

Al 4 anno i migliori 6 allievi parteciperanno allo stage aziendale in A2A per 5 settimane per un totale di h188

Al 5 anno è previsto lo sviluppo di un Project Work in collaborazione con i maestri di mestiere sulla attività svolta dai tirocinanti nei due anni precedenti.

La Redazione

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.