Compiti per le vacanze: lettera di una maestra agli alunni

Compiti per le vacanze: lettera di una maestra agli alunni

Compiti per le vacanze, la tua maestra ti scrive:

Caro,

oggi suonerà l’ultima campanella dell’anno scolastico 2018/2019. Da domani potrai godere del tuo meritato riposo!!! Mi piacerebbe che tu usassi il tuo tempo così:

  • Inizia la giornata con una buona colazione in compagnia dei familiari
  • Metti da parte: tablet, computer, videogiochi, Tv
  • Aiuta la mamma nelle faccende domestiche (rifare il letto, apparecchiare, sparecchiare, spolverare ecc.) così la mamma avrà più tempo per te.
  • Riempi la mamma e il papà di baci, abbracci e tante coccole
  • Vai a trovare i nonni, gioca con loro e ascolta tutte le storie che avranno da raccontarti: loro saranno felici …e lo sarai anche tu.
  • Gioca con i fratellini e/o con i cuginetti
  • Fai nuove amicizie, al mare incontrerai tanti bambini, e anche se parlano una lingua diversa dalla tua, potrai comunicare lo stesso… (conosci già un pochino l’inglese), ma anche il linguaggio del corpo: sorridi abbraccia, canta e balla.
  • Impara ad andare in bicicletta (se ancora non lo sai fare).
  • Al mare non oziare troppo: nuota, corri, scava, costruisci castelli, scrivi sulla sabbia, colleziona conchiglie e sassolini colorati.
  • Ammira la bellezza del paesaggio e se puoi impara a pescare.
  • La sera osserva il sole che va a dormire e lascia posto alla luna.
  • Fatti portare in libreria alla ricerca di un libro colorato e simpatico, se puoi fai dei cruciverba e impara il SUDOKU per bambini
  • Canta a squarciagola… (non c’è la maestra che ti dice di parlare a bassavoce).
  • Assaggia tutti i gusti di gelato.
  • Mangia tante granite …ma anche tanta frutta (in estate è buonissima!!!
  • Viaggia più che puoi …e se non puoi …usa la fantasia: esplorerai posti meravigliosi.
  • Ricordati di rispettare e di far rispettare l’ambiente!!
  • Ascolta musica e …se puoi fatti portare ad un concerto.
  • Sdraiati sull’erba e ammira le stelle.
  • Fai delle passeggiate in campagna o in montagna e respira a pieni polmoni.
  • Prenditi cura delle piante che hai in casa o in giardino.
  • Prenditi cura dei tuoi amici animali… (se li hai)!
  • Ogni tanto… (ma non sempre) …pensa le tue maestre e ricordati che …anche loro ti stanno pensando…perchè per loro non sei un lavoro… ma parte del loro cuore.
  • Fai il bravo/a!!!
  • Non ti arrabbiare mai …ma sii FELICE!!

Buone Vacanze

Con tanto affetto,

la tua maestra Agata Flavia Bottaro Comprensivo Terzo Milazzo

 “Bambini e adolescenti non devono fare assolutamente i compiti durante le vacanze: le scuole chiudono non per mandare in ferie gli insegnanti, ma far riposare gli alunni. Per il loro benessere è necessario permettere loro di staccarsi completamente dallo stress legato all’apprendimento. Studiare è utile e fondamentale, ma sempre faticoso; perciò far dimenticare la scuola per qualche tempo, riponendo libri e quaderni, è il modo più efficace per ‘ricaricare le batterie’, cioè risalire lo stress. È inutile anche far fare pochi compiti: si abitua solo l’alunno a studiare svogliatamente. Nessuna paura, infine, che gli alunni dimentichino le nozioni acquisite perché le cose apprese da piccoli sono quelle più durature”. Il pediatra Italo Farnetani

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.