La carta, dal suo riciclo vantaggi economici e ambientali

La carta e il riciclo: il concetto di materia prima secondaria nasce per rispondere all’esigenza del legislatore di trovare un equilibrio tra la protezione dell’ambiente e il recupero dei materiali di scarto in modo tale da renderne possibile il reinserimento nel ciclo produttivo.

La carta, dal suo riciclo vantaggi economici e ambientali

Ogni giorno 500/600 tonnellate di carta riciclata vengono ricavate dagli scarti cittadini e scarti industriali donando così una seconda vita alla carta.

La carta riciclata viene lavorata con macchine automatizzate 24 ore su 24 tramite le quali la materia prima secondaria viene immersa con un nastro in un sistema con acqua per poter iniziare il processo di pulizia dove plastica, alluminio e elementi contaminanti vengono separati. Il prodotto da utilizzare viene completamente ripulito e riversato in diverse vasche. Successivamente, l’impasto viene addizionato con prodotti chimici per produrre un cartoncino.

La carta, dal suo riciclo vantaggi economici e ambientali

Negli stabilimenti italiani ogni anno vengono prodotti nove milioni di tonnellate di cartoncini  e carta tra riciclata e non.

Nella raccolta differenziata bisogna prendere degli accorgimenti per perfezionarla ed avviarla al riciclo,  come la distinzione delle carte da salumi e formaggi, carte oleate, carte  da forno, carte da parati con la colla che non influiscono positivamente sul riciclo.

La carta, dal suo riciclo vantaggi economici e ambientali

Oggi l’industria cartaria produce circa l’80% di carta riciclata, utilizzando 10 tonnellate di macero al minuto. Con il prodotto finito dalla carta riciclata si possono fare scatole di qualsiasi tipo, quali quelle per confezionamento, fazzoletti e riviste. Il riciclo conviene sia da un punto di vista economico sia da un punto di vista ambientale. Circa il 35% degli alberi abbattuti, infatti,  è destinato all’estrazione di cellulosa per la produzione della carta.

Tra gli altri vantaggi economici e ambientali ricordiamo che con il riciclaggio si taglia drasticamente la quantità di energia e materie impiegate in termini di elettricità e risorse idriche.

Non solo si risparmia materia prima con il riciclo della carta, si risparmia anche energia e acqua!

Debora Della Candelora, Maripia Trifirò IV C BS

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.