L’ideatore di “GEOMETRIKO” ospite all’I.C. “Foscolo” di Barcellona Pozzo di Gotto

Si è svolto nella giornata di sabato 15 settembre 2018, presso il locali del Museo Didattico dell’Istituto Comprensivo “Foscolo” di Barcellona Pozzo di Gotto (ME), un interessante corso di formazione, dal titolo “La didattica della Geometria & GEOMETRIKO.

Un modello per imparare la geometria divertendosi”, rivolto a docenti di matematica delle scuole primarie e secondarie di 1° e 2° grado. Unica per la Sicilia in quanto “scuola polo” per le attività legate a “Geometriko”, patrocinata dal Centro PRISTEM dell’Università “Bocconi” di Milano e dal “Centro Orientamento Don Bosco” di Andria, l’iniziativa è stata organizzata dalle insegnanti del “Gruppo Math” della scuola secondaria “Foscolo” Carmen Bisignani, Janita Conti e Grazia Mazzeo e ha visto quale relatore d’eccezione il professor Leonardo Tortorelli, ideatore e promotore dell’ormai diffuso gioco didattico basato sulla Geometria piana. Docente presso il Liceo Scientifico “L. Da Vinci” di Maglie (LE) e presso il centro Pristem dell’Università “Bocconi” di Milano, autore di numerose pubblicazioni e formatore nazionale, il professor Tortorelli ha saputo coinvolgere gli oltre trenta corsisti presenti, provenienti da tutta la regione e dalla Calabria, in una appassionante esperienza laboratoriale di aggiornamento.

Il percorso formativo di venti ore, inserito anche in piattaforma S.O.F.I.A. e autorizzato dal M.I.U.R., si proponeva in particolare di fornire ai docenti della disciplina efficaci esempi di buone pratiche didattiche inclusive per l’insegnamento/apprendimento della Matematica in generale e della Geometria piana nello specifico, mirando altresì a creare una didattica più stimolante e laboratoriale per i discenti al fine di ridurre l’insuccesso scolastico, migliorare le loro abilità di problem solving e le capacità espositive e argomentative, potenziando le eccellenze ma al tempo stesso recuperando eventuali difficoltà di apprendimento attraverso motivazione e senso di autoefficacia.

Dopo il saluto del Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Foscolo”, Prof.ssa Felicia Maria Oliveri, che ha ringraziato il professor Tortorelli, i corsisti e le organizzatrici augurando a tutti buon lavoro, le attività hanno preso il via secondo il programma con un’introduzione sulla psicologia dell’apprendimento della Matematica, passando poi alla Teoria degli insiemi ed elementi di Geometria piana, all’analisi delle misconcezioni di Geometria più comuni e, infine, parlando di “GeomeTriangolo”, cioè l’espansione del modello “Geometriko” anche ai triangoli oltre che ai quadrilateri, e delle nuove prospettive di “Geometriko-Erasmus”, cioè la possibilità di estendere in Torneo Nazionale di “Geometriko” patrocinato dall’Università “Bocconi” di Milano a tutta Europa.

Nel pomeriggio, invece, dopo l’intervento di alcune alunne del Liceo Scientifico “Medi” di Barcellona che hanno illustrato ai corsisti la loro passata esperienza con il gioco didattico, i lavori sono proseguiti con le attività laboratoriali del “Modello Geometriko” e lo svolgimento di partite simulate e tornei, alla fine supportati dal coinvolgimento degli alunni finalisti d’Istituto e nazionali della scuola secondaria “Foscolo”, che si sono prestati a guidare i docenti-corsisti con spiegazioni “in situazione” delle regole e delle eventuali strategie di gioco. Grande l’entusiasmo dei partecipanti al percorso formativo, che hanno mostrato di avere apprezzato le tematiche e gli argomenti affrontati nel corso, la professionalità del formatore, l’organizzazione e la location d’eccezione, cioè il Museo Didattico dell’Istituto Comprensivo “Foscolo”, comprendente sia la “Bibliotec@Arcobaleno” sia i locali del Museo, che al momento presenta in esposizione le opere della mostra “Il bestiario inciso” inaugurata mercoledì 12 settembre e tutte le varie creazioni di cartapesta che abitualmente vi trovano sede. A conclusione dell’intensa giornata, per finire, Leonardo Tortorelli ha accettato con piacere di incontrare gli alunni della scuola secondaria “Foscolo” e i loro genitori, sia per dare loro la possibilità di conoscere il creatore del gioco didattico che tanto li appassiona, di interloquire con lui e di porgli molte domande alle quali il professore ha risposto con molta simpatia e cordialità, sia per scoprire, da parte di coloro che sono appena entrati a fare parte della scuola, un’attività didattica ormai consolidata nell’istituto che da diversi anni riesce a far interessare i ragazzi ad una materia spesso ostica come la Geometria.

Grande, naturalmente, la soddisfazione del Dirigente Scolastico Prof.ssa Oliveri per la riuscita di un evento formativo di così importante spessore, che ha trovato sede ed è stato organizzato in Sicilia anche grazie alla volontà e alle capacità delle docenti del “Gruppo Math” dell’I.C. “Foscolo” che, oltre ad avere associato già da qualche anno la scuola alla “Rete per la Didattica della Matematica Emma Castelnuovo”, sin dalla sua nascita sono state entusiaste sostenitrici del “Modello Geometriko” e del Torneo Nazionale ad esso legato, diffondendolo tra i colleghi delle scuole del comprensorio e facendo diventare l’Istituto “scuola polo” regionale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.