Rosalia Crispi, unica donna tra “I Mille” di Garibaldi

Moglie del democratico e rivoluzionario siciliano Francesco Crispi, Rose Montmasson Crispi nacque a Saint-Jortoz in Savoia il 12 gennaio del 1843, quartogenita dei coltivatori Gaspard e Jacqueline Pathoud. Frequentò la scuola fino a 15 anni, ricevendo gli insegnamenti indispensabili per leggere e scrivere, poiché alternava lo studio alle faccende domestiche e al lavoro nei campi, e dopo la morte della madre emigrò a Torino, dove nel 1849 trovò lavoro come stiratrice.

Leggi il seguito