La Festa della Musica alla Valle dei Templi

Si ricomincia con un tramonto siciliano, la notte che cala sui pochi spettatori presenti, distanti quanto basta e il Tempio della Concordia che sembra proteggere le spalle dei musicisti di nuovo insieme per la prima volta dopo settimane.

Paolo Fresu, Daniele Bonventura e l’orchestra da camera di Perugia chiudono la festa europea della musica con un concerto sostenuto dalla rappresentanza italiana dell’Unione europea e il coordinamento di Paolo Masini.

All’inizio del concerto un momento di silenzio sottolinea il difficile momento che vivono i lavoratori dell’industria musicale.

Il Gran Concerto del 21 Giugno per la Festa europea della Musica 2020 è stato realizzato nella Valle dei Templi in occasione dei 2600 anni della Città di Agrigento, patrimonio mondiale dell’umanità, dalle 19:45 in diretta streaming, in collaborazione con
MIBACT, AIPFM, RAI, ISSM A. TOSCANINI e PARCO ARCHEOLOGICO VALLE DEI TEMPLI con il patrocinio di Commissione Europea e Dipartimento Assessorato ai Beni Culturali Regione Sicilia, in memoria di Ezio Bosso.

”Una giornata speciale dedicata alla Musica e ai 2600 anni di Storia della Città per festeggiare, in Musica, il ritorno all’Arte e alla Cultura, alla Vita, dopo il lockdown”, dice la direttrice del Toscanini Mariangela Longo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.