Mezzojuso, 27 luglio si inaugura la Seconda Collettiva d’Arte

Mezzojuso: Le Opere saranno donate al Montecatone Rehabilitation Institute Spa (centro per la riabilitazione della persona con gravi lesioni spinali e cerebrali).

Mezzojuso, 27 luglio inaugurata la Seconda Collettiva d’Arte

Oltre 65 artisti invaderanno, con le loro opere, il Monastero Basiliano di Mezzojuso dove il 27 luglio prossimo, alle ore 17.30, sarà inaugurata la seconda collettiva d’arte “I colori degli artisti a Mezzojuso per un mondo migliore all’insegna della pace e della legalità”.

Per il secondo anno consecutivo la città di Mezzojuso è stata scelta come palcoscenico, da parte dell’associazione culturale La Via dell’Arte, per far incontrare diversi artisti provenienti da Israele, Malta, Germania, Ucraina, Russia, Bielorussia, Francia, Ungheria, Slovacchia, Serbia ed Italia.

Dal 27 luglio al 25 agosto Mezzojuso sarà meta di artisti provenienti dai paesi sopracitati che esporranno le loro opere nel prestigioso Monastero Basiliano, dove ha sede la Scuola Agiografica, unica in tutta la Sicilia e seconda sul territorio nazionale dopo Venezia; nello stesso Monastero vi si registra la presenza del centro di restauro del libro antico, fondato dai Monaci Basiliani di Grottaferrata. Le opere realizzate durante l’estemporanea saranno donate al Montecatone Rehabilitation Institute Spa (centro per la riabilitazione della persona con gravi lesioni spinali e cerebrali) che si trova in Emilia Romagna.
La pace, la legalità e la solidarietà saranno protagoniste nel piccolo centro arabo-normanno.

Mezzojuso, 27 luglio inaugurata la Seconda Collettiva d’Arte

L’iniziativa è voluta fortemente dal sindaco Salvatore Giardina, dal direttore artistico della seconda collettiva d’arte,  cav. uff.  Roberto Guccione, e gode del patrocinio dell’istituto per il restauro del Libro antico, dell’associazione culturale Mezzojuso bizantina e della Federazione italiana Exallievi/e di Don Bosco.

“L’evento lo definirei unico per un semplice motivo – sottolinea il direttore artistico Roberto Guccione- , noi Artisti siamo naturalmente inclini verso l’espressione umana più bella  che è la solidarietà. Accomunati da questo slancio vitale, gli artisti partecipanti al concorso hanno recepito con entusiasmo il disposto del bando di concorso che stabilisce che le opere realizzate in occasione dell’estemporanea verranno donate al Montecatone Rehabilitation Institute Spa. L’arte deve essere sempre al servizio di chi soffre per dare un contributo alla nascita di un mondo migliore”.
All’inaugurazione porteranno il loro saluto, tra gli altri,  l’ing. Mario Tubertini, direttore generale del Montecatone Rehabilitation Institute Spa; il prof. Vincenzo Canzonieri, anatomopatologo del Cro di Aviano e professore associato presso l’Università di Trieste; Tajeddine Saif, Ceo di Inwex – Innovation Business Center degli Emirati Arabi Uniti.

Del comitato organizzatore fanno parte: Salvatore Giardina, sindaco;  Nicola Di Grigoli, assessore alla Cultura; Donatella Canizzaro, coordinatrice artistica; Salvatore Burriesci, presidente associazione Aquile;  Matteo Cuttitta e Dino Pinnola, restauratori; Don Enzo Cosentino, direttore dei Beni Culturali dell’Eparchia di Piana degli Albanesi. L’evento sarà presentato, per il secondo anno consecutivo, da Valerio Martorana (direttore di Voci Fraterne, rivista degli Exallievi d’Italia)  e Maria Grazia Cianciulli (dirigente Miur). Saranno presenti i rappresentanti politici, militari e religiosi del territorio e, nella sezione premio per la divulgazione della Pace, della Cultura e della Legalità, si registrerà la presenza del dott. Attilio Ingrassia, già Questore di Savona e del dott. Vincenzo Corso, già Questore di Ragusa e tante altre personalità che si sono distinte in tale settore.

La collettiva rimarrà disponibile al pubblico dal 27 luglio al 25 agosto e sarà visitabile ogni giorno dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16 alle ore 19.30.

Ecco l’elenco degli artisti che esporranno le loro opere: Eleonora Ragonesi, Pino Razza, Nadia Gaggioli, Rosanna Malandrino, Amelia Perrone, Daniela Bussolino, Giuseppe Zito, Roberto Caggia, Graziella Baseggio, Dino Pinnola, Pina Re, Umberto Maglione, Silvana Salinaro, Giusy Siragusa, Barbara Berardicurti, Mary Anne Zammit, Alberto Girani, Cecilia Passeri, Silvia Zambon, Biagio Amatu, Andrea Calabrò, Luciano Piccitto, Maria Luisa Romano, Florinda Giannone, Salvatore Pani, Joupol, Stefania Lucrezia Manfredi, Rosario Rigoglioso, Pina Modica, Titty Ferlisi, Francesco Crispiniano, Carmelo Battaglia, Elena Galagan, Vladislava Yakovenko, Giovanna Giaquinta, Lucia Sandra Distabile, Dobus Dorka, Luisa Barrano, Matteo Cuttitta, Maria Di Pasquale, Antonio Pugliano, Vincenza Iuvara, Silvana Mellacina, Halkina Nataliia Serhiivna, Nataliia Begisheva, N. Sebestyèn Katalin, Mario Perrotta, Carmela Garaffa, Hodaya Levin, Natalia Dupont  Duttiloy, Dodus Gyorgy, Ines Renate Doellert, Franco Carletti, Pino Noto, Mario Vittoria, Paola Grillo, Angelo Criscione, Nelly Fonte, Catia Pugliese, Lydia Canclaux e  Carla Pistola.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.