La Guardia costiera incontra gli studenti del Majorana

La Capitaneria di Porto Guardia Costiera di Milazzo ha incontrato mercoledì 15 maggio gli alunni delle classi V dell’Istituto Tecnico Tecnologico “Ettore Majorana” per la consueta campagna di sensibilizzazione e diffusione della cultura del mare, nonché di educazione civica al rispetto dell’ambiente marino e delle sue risorse.

La Guardia costiera incontra gli studenti del Majorana

In un’Aula magna gremita di studenti e docenti, il Comandante Francesco Terranova, il capitano di fregata Enrico Arena e altri rappresentanti della Guardia Costiera, nelle loro eleganti divise, hanno illustrato le attività istituzionali e tecnico-operative del corpo navale, fra cui “Mare sicuro”, forse quella più significativa che si svolge per l’appunto nel periodo estivo.

Per gli studenti del Majorana l’attività ha avuto ovviamente anche finalità di orientamento post-diploma ma ha costituito un valido momento di riflessione sulle tematiche ambientaliste grazie alla presenza di una delegazione dell’Associazione Marevivo.

In una cittadina come Milazzo, dalla forte vocazione nautica e dal sentito legame col bellissimo Mar Tirreno che la bagna a ponente e a levante, le attività di Marevivo non possono passare inosservate e, infatti, gli interventi dei giovani rappresentanti della sezione milazzese hanno suscitato un vivo e reale interesse negli alunni per una tematica, la tutela dell’ambiente marino, sempre più impegnativa in termini di pianificazione di risorse, intenti e soprattutto studio e partecipazione.

La Guardia costiera incontra gli studenti del Majorana

Di particolare interesse l’iniziativa Plastic free per la lotta alla dispersione delle microplastiche nell’ambiente marino e costiero che, rappresentando la sfida per le nuove generazioni per costruire un mondo migliore e divulgare un approccio responsabile alle risorse, trova nel Majorana un’istituzione alleata, così come sottolineato nell’intervento del Dirigente Scolastico, prof. Stello Vadalà: “l’attività continuativa di sensibilizzazione offerta ai nostri alunni e finalizzata alla conduzione di un’attività ambientale di  tipo spiccatamente preventivo, vedrà ancora una volta il Majorana al passo coi tempi e, per promuovere uno stile di vita più ecosostenibile ed ecoresponsabile, già dal prossimo anno scolastico  inserirà nei propri ambienti particolari congegni per riciclare la plastica e dare così una linea di continuità a quanto già ognuno di noi fa per la salvaguardia dell’ambiente nel proprio privato.

Franca Genovese

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.