Nicholas Artuso campione italiano di velocità

Nicholas Artuso non delude mai, ad Ancona nei 60 metri indoor, come una raffica di vento di appena 6”65, entusiasma vincendo nettamente su tutti, con la sua criniera da re dello sprint e alzando le mani al cielo, bissa per la terza volta il titolo italiano. Nicholas, dopo aver vinto negli ultimi due anni i titoli italiani Juniores indoor nei 60 metri, si è confermato sabato 3 febbraio, sulla pista del palasport, il più veloce di tutti i coetanei anche nella categoria Promesse.

Nicholas, alunno del Majorana di Milazzo, tesserato per l’ Atletica Villafranca del Prof. Franco Ripa, prima di partire per i campionati italiani, aveva rassicurato tutti noi, stava bene ed  era abbastanza concentrato e carico per  volere non solo il titolo italiano  ma anche per ottenere un ottimo tempo cronometrico tale da proiettarlo ai prossimi campionati del mondo di Birmingham.  Per la verità, con il nuovo personale di 6”65, ad appena 2 centesimi dallo standard di iscrizione per i Mondiali, è riuscito parzialmente a realizzare i suoi desideri.

Alla fine della gara ha dichiarato: “Sono felice per questo prestigioso successo era una gara molto nervosa, che proprio per questo motivo poteva avere vari risvolti. Speravo di fare il minimo per i Mondiali indoor, ci sono andato vicino, ma ci riproverò in un’altra occasione, magari agli Assoluti.”

Adesso lo aspettiamo a scuola, compagni, docenti e dirigenza del Majorana, per festeggiare questo importante risultato ottenuto.

Pubblicato da Federazione Italiana di Atletica Leggera su sabato 3 febbraio 2018

Pippo Geraci

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.