Al Nebrodi Adventure Park!! Gli Indiana Jones del Majorana


Nebrodi Adventure Park in uno spettacolare scenario, sorprendente e piacevolissima giornata vissuta all’insegna dell’avventura per gli alunni delle classi 3 A BA, 2 A CM, 2 B BS, 2C BS dell’I.T.T. Ettore Majorana che, grazie all’iniziativa dei proff. Giunta e Mazzù, hanno potuto, per qualche ora, indossare i panni di Indiana Jones.

Nel cuore del Parco dei Nebrodi, a pochi chilometri da alcuni piccoli centri nebroidei, ci si può immergere in un paesaggio boschivo ben curato e sorprendentemente ospitale, fatto di percorsi naturalistici e oasi per godere appieno la natura.

Acrobazie tra gli alberi, funi e tunnel sospesi, ponti tibetani e lanci nella natura alcune delle attività che tutti i ragazzi e gli stessi accompagnatori, superate le prime esitazioni, si sono ritrovati a vivere in totale sinergia con un ambiente tale da invitare i visitatori a vivere emozioni in natura.

Comprensibile la motivazione didattica dei docenti Giunta e Mazzù che, a conclusione di un ciclo di studi, hanno colto quanto il territorio offre per dare ai propri alunni l’opportunità di osservare direttamente le bellezze naturalistiche del nostro territorio e il patrimonio unico come quello dei Nebrodi, ma altrettanto comprensibile l’aspetto gioioso e divertente che ha reso un’uscita didattica una vera e propria avventura all’aria aperta.

Tutti abbiamo voluto sperimentare giochi e cammini ad “alta quota”, pronti a destreggiarci tra reti, scale di legno e carrucole nell’aria. 6 percorsi differenziati (baby, azzurro, giallo, verde, blu e viola), suddivisi per livello di difficoltà, accessibile a tutti e resi in assoluta sicurezza dagli istruttori che, dopo aver posizionatoad ognuno l’imbragatura, hanno spiegato con un breve briefing come funziona per avviare subito l’avventura.

 “È emozionante, ha raccontato un ragazzo che ha provato i 12 metri d’altezza del percorso verde, un’esperienza a fior di pelle, che dà adrenalina. Una bella sensazione e nello stesso tempo un modo per fare sport”.

All’insegna dell’ecosostenibilità il proseguio della giornata fra picnic all’aria aperta in un clima di socialità e condivisione e visita a Longi ad un antico mulino a pietra in cui tutti, docenti e alunni, dopo aver osservato la maestria d’un tempo lontano che ancora oggi produce e permette di apprezzare la bontà dei nostri grani locali, abbiamo comprato farine e prelibatezze dal sapore “antico e unico”!

Che dire, buona avventura! Pardon: bell’avventura e magnifica giornata!!

 Franca Genovese

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.