I giovani dell’Istituto Superiore “Isa Conti” incontrano Salvo Vitale e Faro di Maggio

 “La mafia uccide il silenzio pure”

 

Il ventinove maggio, presso il Palacongressi di Lipari, gli alunni dell’Istituto Superiore “Isa Conti Eller Vainicher” hanno incontrato Salvo Vitale e Faro Di Maggio, in presenza del Sindaco e delle Autorità locali, per ricordare Peppino Impastato e il suo coraggioso impegno contro la mafia.

Salvo Vitale e Faro Di Maggio sono riusciti, con un linguaggio diretto e molto empatico, a trasportare gli studenti negli anni ’70, nel periodo in cui “Radio Aut” a Cinisi ha denunciato con ironia lo strapotere del boss mafioso Tano Badalamenti detto “Tano Seduto”. Durante la mattinata sono state proiettate delle immagini inedite della vita di Peppino Impastato, commentate da Salvo Vitale ad una platea attenta e partecipe. Gli studenti hanno anche interpretato delle poesie inedite di Peppino Impastato, un momento intenso e commovente dell’incontro. Al termine alcuni studenti hanno avuto l’occasione di porre delle domande ai protagonisti. Questa giornata è stata molto importante: i messaggi su cui riflettere sono tanti, innanzitutto è emersa chiaramente la funzione della cultura, poiché l’ignoranza  è un terreno fertile per far proliferare la mentalità mafiosa; un altro concetto fondamentale è quello di sviluppare nei giovani la consapevolezza di far parte di una società che cresce e si alimenta con la solidarietà e la partecipazione di tutti i cittadini al bene comune; terzo importantissimo messaggio è la funzione centrale della legalità, Felicia Impastato rappresenta un modello, che dopo la morte del figlio, non ha mai voluto  vendetta ma ha cercato e ottenuto con tenacia e coraggio  Giustizia. Solo il rispetto delle regole e delle leggi può sconfiggere la mentalità mafiosa.

I ragazzi sono il futuro e solo comprendendo l’importanza della cultura, della partecipazione e della legalità si può cambiare in meglio la società.

Gli Alunni della 1° liceo scientifico

I.I.S. “Isa Conti Eller Vainicher” di Lipari

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.