Esami FISO al Majorana di Milazzo

“Se il preside Vadalà è d’accordo, già dal prossimo anno l’I.T.T. “Ettore Majorana” di Milazzo sarà una delle tre sedi nazionali scelte dall’ENAC per gli esami FISO del 2020”.

Era il 19 luglio 2019 quando il dott. Marco Duspiva, della Direzione Generale Gestione Spazio Aereo dell’Ente Nazionale Aviazione Civile (ENAC), pronunciava queste parole dal palco allestito nel cortile della nostra scuola in occasione della cerimonia di consegna dei diplomi dell’anno scolastico 2018/19.

L’emergenza Covid ha fatto slittare di alcuni mesi l’appuntamento, inizialmente previsto nello scorso giugno, ma, come promesso dall’ENAC, la seconda sessione di esami FISO del 2020 si è svolta nei giorni scorsi nell’aula magna del Majorana.

La commissione, presieduta dallo stesso dott. Duspiva e composta dall’Isp. ATM/ATCO Emanuele Cammaroto e dal Ten. Col. Fabio Lioce, in cinque giorni di prove, scritta, orale e pratica, ha esaminato una ventina di candidati provenienti da tutta Italia.

Si è trattato di una selezione severa, a testimonianza di quanto la licenza di Operatore del Servizio Informazioni Volo (FISO) sia un titolo professionale di assoluto rilievo nell’ambito aeronautico, che i giovani possono conseguire in tempi molto brevi dopo il diploma, con immediate e concrete opportunità di lavoro, intraprendendo un percorso che può condurre alla prestigiosa qualifica di controllore del traffico aereo (CTA). L’accesso all’esame FISO è infatti immediato per i diplomati degli istituti ad indirizzo aeronautico che, come il Majorana, sono riconosciuti da ENAC, ai sensi di quanto disposto dal regolamento FISO.

La licenza autorizza il suo titolare ad erogare, in Italia, il Servizio Informazioni Volo (FIS) all’interno di spazi aerei classificati “G”, solo ed esclusivamente presso Enti dei Servizi del Traffico Aereo appositamente certificati. Il Servizio è erogato in una struttura analoga ad una torre di controllo (sala operativa), posizionata presso l’aeroporto. Da tale struttura il personale l’operatore FIS eroga il servizio informazioni volo e il servizio di allarme al traffico d’aerodromo, che opera all’interno di una zona informazioni volo, fornendo notizie generali sull’aeroporto, sulle condizioni meteorologiche locali, sul traffico aereo locale e gestendo il servizio di allarme del traffico aereo.

Durante le sessioni di prove orale e pratica si sono alternati in aula magna, nelle vesti di uditori, anche gli studenti della 4 A CR e 5 A CR (Trasporti e logistica, Conduzione del mezzo aereo) del Majorana, che hanno così avuto l’opportunità di assistere ad un esame di tipo professionale, in cui, come più volte sottolineato dai componenti della commissione, oltre che dimostrare conoscenze e competenze, bisogna far apprezzare la propria maturità, traendo dal personale bagaglio culturale ed esperienziale le risorse per affrontare e risolvere situazioni impreviste e non pianificate.

Durante i periodi di pausa il dott. Duspiva e gli altri commissari si sono anche resi disponibili per un confronto con i nostri ragazzi, dando vita a degli interessanti briefing.

Gli studenti si sono chiaramente dimostrati coinvolti da quella che potrebbe rappresentare una seria prospettiva professionale, già dopo pochi mesi dal conseguimento del diploma. Particolarmente formative si sono rivelate in proposito le esercitazioni di circolazione aerea e di gestione del traffico aereo, che i membri della commissione hanno voluto dedicare in maniera specifica agli allievi del Majorana presenti in aula.

Al termine degli esami il dott. Duspiva, ringraziando il preside Vadalà per l’organizzazione dell’evento, si è espresso positivamente sulla scelta di coinvolgere il mondo della scuola nella formazione FISO, attraverso l’adozione di un format didattico che, posto a cerniera tra l’Autorità per l’aviazione civile e gli istituti scolastici, ha consentito ad ENAC di concedere il riconoscimento dei corsi quinquennali ad indirizzo aeronautico.

Il funzionario ENAC ha inoltre ricordato l’attività di diffusione e disseminazione condotta mediante le conferenze didattiche nelle scuole, in cui si incontrano studenti e docenti, discutendo delle attività di traffico aereo svolte dalla professione FISO, di elementi di diritto costituzionale ed aeronautico e di argomenti di storia aeronautica nazionale.

Ed è sempre in coerenza con questo principio di coinvolgimento degli istituti aeronautici che ENAC ha operato la precisa scelta di far svolgere gli esami FISO nelle scuole riconosciute. Poiché l’Operatore del Servizio Informazioni Volo (FISO) ha responsabilità molto elevate ed è chiamato ogni giorno a prendere numerose decisioni in tempo reale, in scenari altamente dinamici, tanto da farne una delle attività più impegnative in ambito aeronautico, far constatare direttamente ai futuri possibili operatori il livello di  conoscenze, capacità e competenze richiesto per l’accesso alla professione, è infatti un passo giusto nella direzione della formazione di personale altamente specializzato.

Il preside Vadalà, soddisfatto dall’ennesimo riconoscimento dell’attività formativa svolta dall’istituto di via Tre Monti, ha infine ringraziato ENAC, nelle persone del Presidente dott. Nicola Zaccheo, del Direttore Generale dott. Alessio Quaranta e del Dirigente della Direzione gestione Spazio Aereo ing. Salvatore Mineo, per la scelta dell’ITT “Ettore Majorana” quale sede di questo importante appuntamento, auspicando una sempre più stretta ed efficace collaborazione per la diffusione ed il consolidamento della cultura aeronautica.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.