I NONNI: GIORNATA DEDICATA AI NOSTRI ANGELI CUSTODI

I nonni, come faremmo se i nonni non ci fossero?

Sono fra le prime persone a tenerci in braccio, le prime a regalarci le caramelle ed i primi ad aiutarci. I nonni sono quelle persone che ci tengono per mano e non ci lasciano più, sono quelli che capiscono quando qualcosa va male e subito pronti ad asciugarci le lacrime. E mentre cresciamo, capiamo che sono la nostra salvezza, il nostro punto di forza e il nostro rifugio quando i genitori ci sgridano. Insomma, il nostro TUTTO.

Ma perché molti di noi giovani neanche li considerano? Pensano forse di essere derisi solo perché visti in compagnia del proprio nonno? E’ fondamentale invece aver sempre presente che purtroppo nulla rimane per sempre e sicuramente certi momenti saranno irripetibili. Imprimiamo allora nella nostra memoria e nel nostro cuore quando da piccoli ci coccolavano, ci preparavano il nostro piatto preferito o quando ci regalano i soldi per il gelato.

I NONNI: GIORNATA DEDICATA AI NOSTRI ANGELI CUSTODI

Guardiamo piuttosto come gli luccicano gli occhi di gioia, sono così felici di condividere il loro tempo con noi che vorrebbero non lasciarci più, ma nel loro cuore sanno che prima o poi tutto questo finirà. Cogliamo pertanto adesso l’occasione prima che sia troppo tardi.

Tutto ciò per ricordarvi che oggi, 2 ottobre 2019, dobbiamo ringraziare i nostri nonni per tutto quello che ci danno, per la loro comprensione e pazienza senza vergognarci o “fregarcene” e non entrare nell’illusione dell’età adulta per crearsi l’alibi del poter “dimenticarsene”.  

Viviamoci i nostri nonni perché loro sono e saranno sempre la nostra “forza” più grande.

Sabrina Maestrale III A CR

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.