Studenti dell’Istituto Sciascia Fermi “Testimoni dei diritti”

Il Liceo Sciascia Fermi è nella rosa delle venti Scuole finaliste del Concorso “Rileggiamo l’articolo 3 della Costituzione” bandito dal Miur, in collaborazione con la Federazione Nazionale Stampa Italiana, l’Associazione italiana Costituzionalisti, la Rai e l’Istituto italiano per gli Studi Filosofici. Il Concorso “L’Analfabetismo funzionale, un’ingiustizia che insidia la democrazia e tradisce l’Articolo 3 della Costituzione”, nasce con l’intento di promuovere, tra gli studenti delle scuole Superiori di II grado, una riflessione sulla contraddizione tra un’economia basata sulla conoscenza (knowledge economy) e una crescente miseria intellettuale e spirituale che va di pari passo con l’incremento della povertà. In una democrazia compiuta, il diritto alla consapevolezza e alla conoscenza è importante quanto il diritto alla salute e il diritto all’istruzione.

Lusinghiero il commento del prof. Gaetano Silvestri, Presidente dell’Associazione italiana Costituzionalisti, il quale dichiara che i ragazzi hanno mostrato di aver compreso l’importanza del principio di eguaglianza sostanziale, indispensabile integrazione della tradizionale eguaglianza davanti alla legge. Questa consapevolezza culturale li mette in condizione di valutare pienamente la forza distruttiva dell’analfabetismo funzionale, tanto più devastante quanto meno evidente.

Fortemente sostenuto dalla dirigente prof. Larissa Bollaci, il progetto è stato coordinato dalla prof. Dora Damiano, referente alla Legalità, con la collaborazione della prof. Mariella Giuffrè e della prof. Serafina Naso.

Alcuni studenti delle classi III, IV e V sez.B Liceo Scientifico hanno approfondito lo studio dell’Art. 3 in tutte le sue articolazioni e hanno elaborato un testo, frutto di un’analisi  delle fonti, di un lavoro di ricerca personale, di riflessione e di discussione. Gli elaborati sono stati selezionati in forma anonima da una giuria composta da autorevoli giuristi, giornalisti, storici, filosofi e rappresentanti del Ministero della Pubblica Istruzione. Tutte le Scuole finaliste all’inizio del prossimo anno scolastico, parteciperanno alla cerimonia di premiazione, presso il Ministero della Pubblica Istruzione, e riceveranno una targa di merito. Il Liceo Sciascia Fermi che partecipa al suddetto Concorso per il terzo anno consecutivo è già stato ospite del Ministero nell’anno scolastico 2016/17.

Dora Damiano

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.