A lezione di Cittadinanza e Costituzione al Liceo Sciascia-Fermi

La conoscenza, la riflessione e il confronto attivo con i principi costituzionali rappresentano un momento fondamentale per la crescita degli studenti, ecco perché il Miur, in sintonia con le nuove disposizioni relative alla valutazione del colloquio all’Esame di Stato, raccomanda ai docenti, nell’ambito delle diverse discipline, di fare sviluppare tali competenze e di “rilanciare e rafforzare” le attività legate ai temi della Cittadinanza e Costituzione. Per questi motivi al liceo Sciascia-Fermi di Sant’Agata Militello è stata dedicata una intera giornata a questi temi, considerato che la costruzione di una cittadinanza globale rientra anche negli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

La giornata è iniziata con un dibattito-colloquio con le classi quinte dei cinque indirizzi nelle due sedi di c.da Muti e c.da Cannamelata ed è poi continuata nel pomeriggio con un seminario di formazione per docenti.

A interagire con docenti ed alunni la professoressa Anna Maria Donnarumma che ha operato nel volontariato internazionale, insegnato filosofia all’Università Cattolica di Lima ed ha fondato l’Associazione culturale Progetto Domani: Cultura e Solidarietà (PRO.DO.C.S.), che si occupa di educazione allo sviluppo, rispetto dei diritti umani, convivenza tra culture diverse, ecc. La professoressa, che organizza e promuove seminari, convegni, corsi di aggiornamento, progetti di ricerca per favorire il superamento delle varie forme di emarginazione socioculturale e un’integrazione culturale a livello locale, nazionale, internazionale, si è complimentata con alcuni studenti (VB scientifico) guidati dalla professoressa Dora Damiano, che hanno partecipato al Concorso Nazionale «La Dichiarazione Universale Dei Diritti Umani Compie 70 Anni. Aggiorna-Aggiungi-Dichiara», ottenendo una menzione speciale.

La professoressa ha poi discusso con gli studenti di cittadinanza globale e diritti suscitando curiosità e interesse; in seguito ha ripercorso il cammino storico dei diritti presenti nella nostra Costituzione collegandoli alla dichiarazione dei diritti umani dell’ONU. Nel pomeriggio il seminario rivolto ai docenti ha avuto l’obiettivo di contribuire alla formazione dei docenti stessi ponendo l’accento su come costruire il senso civico partendo dalla  dignità della persona  capace di accogliere valori di riconoscimento dell’altro,  in modo da favorire una convivenza tra cittadini che sia rispettosa e democratica.

Ancora una volta il Liceo Sciascia –Fermi sotto la guida valida e competente della Dirigente Maria Larissa Bollaci, si distingue per l’attenzione rivolta ad una problematica così delicata ed importante come l’educazione alla cittadinanza che da quest’anno avrà una parte rilevante nel nuovo esame di stato.

Prof. Mariella Giuffrè

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.