L’ITT Majorana alla Sezione Aerea di Manovra della Guardia di Finanza

Presso la Sezione Aerea di Manovra della Guardia di Finanza, nell’area aeroportuale di Catania, si sono recate la seconda e la terza classe di Trasporti e Logistica Conduzione del Mezzo Aereo (ex Aeronautico) dell’ITT “Ettore Majorana” di Milazzo, per una visita tecnica di notevole interesse.

L’ITT Majorana alla Sezione Aerea di Manovra della Guardia di Finanza

La struttura riveste un ruolo di rilevanza strategica fornendo, con l’impiego di elicotteri AW139, un supporto aereo su vasta parte delle acque territoriali italiane nell’attività svolte dalla Guardia di Finanza nell’ambito della vigilanza dei confini e del controllo del territorio, dei servizi in materia di polizia ambientale e delle operazioni di polizia economico-finanziaria.

L’ITT Majorana alla Sezione Aerea di Manovra della Guardia di Finanza

Accolti dal comandante, Capitano Nicolò Murri, gli studenti hanno partecipato ad un briefing, in cui sono intervenuti i componenti dell’equipaggio di un elicottero prossimo al decollo e durante il quale gli argomenti di natura prettamente tecnica, quali la predisposizione del piano di volo e l’acquisizione ed interpretazione dei dati meteo in chiave operativa, si sono intrecciati con ampi spaccati sul ruolo e sull’attività della Sezione nella prevenzione e repressione delle attività illegali.

Dopo il briefing e il decollo di uno degli AW139 in dotazione alla base, gli allievi del Majorana hanno seguito da vicino, nell’hangar della base, le operazioni di manutenzione e controllo che i componenti del Gruppo Efficienza Aeromobile stavano eseguendo su un altro aeromobile.

L’ITT Majorana alla Sezione Aerea di Manovra della Guardia di Finanza

I militari della sezione aerea hanno fornito dettagliate informazioni sulle procedure seguite, sulle componenti aerodinamiche e motoristiche dell’elicottero e sul ruolo dei vari componenti dell’equipaggio, destando grande attenzione e curiosità nei ragazzi.

Durante la visita si sono magistralmente coniugati alcuni dei temi su cui si basa la politica scolastica del Majorana, ovvero la crescita culturale e civile dei propri allievi, attraverso il consolidamento e la contestualizzazione della formazione tecnica ed il rafforzamento delle competenze di cittadinanza, grazie al confronto con chi della difesa delle istituzioni fa la propria missione.

Al termine della visita i docenti accompagnatori, ringraziando anche a nome del Dirigente scolastico Stello Vadalà il Capitano Murri, hanno voluto evidenziare come, al di là dell’elevata e necessaria professionalità, fossero palpabili la passione e l’entusiasmo dello stesso comandante e di tutto il personale nello svolgimento di un’attività di cruciale importanza per il nostro assetto sociale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.