I talenti e il Majorana: per festeggiare in comunione il nuovo anno

Per festeggiare in comunione l’inizio del nuovo anno, Venerdì 18 ottobre 2019 si è tenuta a Messina, presso il Palacultura “Antonello da Messina” di Viale Boccetta, la manifestazione di apertura dell’anno scolastico 2019/2020, con una presenza cospicua di giovani provenienti da tutta la provincia.

I talenti e il Majorana: per festeggiare in comunione il nuovo anno

L’evento, promosso dall’Ufficio Insegnamento Religione Cattolica e Pastorale Scolastica dell’Arcidiocesi di Messina Lipari S. Lucia del Mela è ormai giunto già alla 5a edizione. Ogni anno gli organizzatori hanno superato le aspettative, vincendo la scommessa e attirando tantissimi giovani, che hanno contribuito concretamente e con gioia alla buona riuscita della manifestazione.

I talenti e il Majorana: per festeggiare in comunione il nuovo anno

La giornata di apertura dell’anno scolastico ha visto la presenza di ben 50 alunni dell’Istituto Majorana di Milazzo, una partecipazione sentita e considerevole, che ha arricchito l’evento con i contributi dei ragazzi. Infatti, i talenti del MusicalGroup del Majorana (Giorgio Chiofalo, Marika Cambria, Denise Salmeri, Annamaria Sciotto, Esmeralda Taranto, Federico Cannuli, Stefania Fleres, Marco Criscione, Giulia Saporita, Serena Scibilia e Antonella Geraci) hanno coreografato il “Credo” di Giorgia e “Esseri umani” di Marco Mengoni, cantati in modo impeccabile ed emozionante da Chiara Rizzo e Giovanni La Scala, ma anche “Che sia benedetta” di Fiorella Mannoia, che ha visto anche la videoproiezione di immagini a cura del professore Criscione, e tanti altri brani.

I talenti e il Majorana: per festeggiare in comunione il nuovo anno

I quattro docenti di religione dell’Istituto Superiore Majorana di Milazzo (Girolamo Criscione, il Diacono Tonino Maiorana, Cettina Longo e Padre Giovanni Saccà) hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento, partecipando attivamente e sostenendo i ragazzi in questo evento, nato con l’intento di investire sul talento e di sensibilizzare i giovani verso un percorso di vita che sia consapevole e fruttuoso, linfa per il proprio cammino esistenziale.

Con l’obiettivo di spronare i ragazzi a far meglio e a credere in s stessi, il Prof. Giorgio Infantino, delegato per la Pastorale Scolastica, ha coordinato la manifestazione, cui hanno preso parte anche l’Arcivescovo Mons. Giovanni Accolla e Mons. Michele Giacoppo, Direttore dell’Ufficio IRC.

I talenti e il Majorana: per festeggiare in comunione il nuovo anno

Nella società odierna si tende purtroppo all’omologazione delle menti, ma ancora c’è una speranza, un bagliore di luce che mira a mantenere vive le singole peculiarità. Su questo bisogna puntare, sul desiderio di autorealizzarsi, di affermare sé stessi cercando di far fruttare i propri talenti, con costanza e impegno.

Durante l’evento, presentato da Emilia Cacciola e Santi Lembo del Liceo Archimede, anche alcuni studenti hanno riportato la propria testimonianza ed esperienza, tra cui Giorgio Nocera, ex studente del Verona Trento – Majorana; Giuseppe Lo Presti, in rappresentanza del Liceo Musicale E. Ainis; Francesco Bonasera, Giorgia Calì, Giuseppe Oppedisano e Giorgio Sparacino, come portavoce del Liceo Archimede.

In aggiunta, alcuni videomessaggi di ex studenti oggi in carriera hanno arricchito la giornata, dimostrando come chi crede in sé stesso e si impegna nel raggiungere i propri obiettivi può realizzare i sogni tanto desiderati, facendo tesoro degli insegnamenti ricevuti e traendo frutto dai talenti che si possiedono.

Prof. Tonino Maiorana

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.