Giallo Mondadori, da 90 anni in Italia

Giallo Mondadori, da 90 anni in Italia

Si festeggia con un romanzo inedito di Andrea Camilleri e una riproposta di “classici”.

Nel giugno 1929 furono pubblicati i primi quattro polizieschi gialli, così da dare inizio ad una delle collane più longeve del panorama editoriale italiano.

Novant’ anni fa in Italia si iniziò così a parlare di “gialli”, intendendo un intero genere letterario; il nome deriva proprio dal colore delle copertine che hanno segnato un’epoca che continua tuttora.

Il successo fu sin dall’ inizio immediato, con oltre 50.000 copie vendute nel primo mese
primo numero

Il successo fu sin dall’ inizio immediato, con oltre 50.000 copie vendute nel primo mese. Da allora, per 90 anni, il “Giallo Mondadori” non ha mai smesso di uscire nelle edicole, arrivando a pubblicare 3.200 fascicoli.  Si tratta di un record mondiale che nessun’altra collana periodica da edicola è riuscita a raggiungere, ma il magnifico è che dopo 90 anni “Il Giallo Mondadori” pubblica ancora oltre 40 titoli l’anno, con un venduto di quasi 150.000 copie.

 Tra i grandi nomi pubblicati in Italia grazie ai “Gialli Mondadori” ci sono alcune fra le colonne portanti di questo genere letterario come Ellery Queen con l’omonimo investigatore e Rex Stout con Nero Wolfe. Tra gli italiani si possono citare Carlo Lucarelli, Loriano Macchiavelli e molti altri.

Per celebrare questo anniversario sono uscite in libreria alcune novità di autori italiani “di gialli”, primo tra tutti Camilleri e a seguire, Francesco Caringella, Gianrico Carofiglio, affiancate dalle ristampe di “classici” della collana.  Il via dal 26 marzo con un romanzo inedito di Andrea Camilleri intitolato Km 123.

Si festeggia con un romanzo inedito di Andrea Camilleri e una riproposta di “classici”
Km 123

In ‘Km 123’, pieno di humor e mistero, tutto inizia con un cellulare spento. A telefonare è Ester, a non rispondere è Giulio, finito in ospedale per un tamponamento sull’ Aurelia. A riaccendere il telefonino è Giuditta, la moglie di Giulio che di Ester non sa nulla. Un testimone sostiene che quello di Giulio non sia stato un incidente bensì un tentato omicidio.

Giallo Mondadori, da 90 anni in Italia

Tra le prime ristampe di classici, con nuova veste grafica e formato, escono ‘La donna della domenica’ di Fruttero&Lucentini, ‘Il caso Kodra’ di Renato Olivieri, ‘I quattro giusti’ di Edgar Wallace ed infine ‘La strana morte del signor Benson’ di S.S. Van Dine. Un traguardo importante sia per l’Italia sia per la casa editrice Mondatori.

Come dice lo stesso Camilleri:

“Il mystery si chiama ‘giallo’ solo in Italia. Il giallo non come colore in sé e nemmeno come significazione simbolica, ma il giallo in quanto colore di copertina”.

Marica Genovese III C BS

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.