Ciao Luke….

“In Memoria Luke Perry 1966-2019

La morte di Luke Perry ha scosso il mondo dello spettacolo e, a distanza di giorni dalla scomparsa, non si è fermata l’ondata di messaggi commemorativi, addii e attestazioni di stima da parte di colleghi del mondo dello spettacolo, ma anche da parte delle persone comuni.

La vita dell’attore è stata spezzata troppo presto e con lui è andato via un pezzo della generazione degli anni ‘90.

Ha fatto sognare una generazione intera interpretando Dylan in Beverly Hills 90210. Interpretava il ragazzo bello e tenebroso, il duro dal cuore tenero, ribelle senza una causa. Girava a bordo di una motocicletta, indossava un giubbotto di pelle nera e si portava dietro quel misto di dolore per la separazione dei genitori e di voglia di trasgredire a ogni costo, fino a cadere nel vizio dell’alcol.

Dal 2016 era Fred Andrews nella serie tv Riverdale e interpretava il padre premuroso di Archie Andrews. Il ruolo sembrava calzargli bene, sguardo disincantato e malinconico, come se lo rivedessimo nuovamente nel ruolo di bello e dannato degli anni ’90, solo più maturo, con la barba incolta e con tante rughe.

Nel primo episodio andato in onda dopo la scomparsa dell’attore compare nella puntata, salvando il figlio Archie da una situazione pericolosa e riconfermandosi come uno dei migliori padri della tv. Alla fine dell’episodio, la serie gli ha dedicato un toccante tributo, scrivendo sullo schermo nero: “In Memoriam Luke Perry 1966-2019”. Lo showrunner ha aggiunto che “l’episodio di Riverdale in onda questa sera vedrà Fred fare quello che gli riesce meglio, aiutare Archie. È dedicato a Luke, come lo saranno tutti i restanti episodi di questa stagione”

Il figlio primogenito Jack rompe il silenzio pubblicando sui social un commovente messaggio rivolto al padre:

È stato un sacco di cose per moltissime persone. Per me, era semplicemente papà. Mi ha amato e supportato in qualsiasi cosa e mi ha ispirato a essere la versione migliore di me stesso. Ho imparato tanto da te, e il mio cuore si spezza nel pensare a tutto ciò per cui non sarai qui. Mi mancherai ogni giorno che camminerò su questa terra. Farò tutto il possibile per portare avanti la tua eredità e renderti orgoglioso. Ti voglio bene, papà.”

Anche Sophie, la diciannovenne figlia dell’attore ha ricordato il padre con un foto e una dedica

Sono successe molte cose in quest’ultima settimana. Tutto sta accadendo così velocemente.[…] Non sono sicura di ciò che bisogna dire o fare in situazioni di questo genere, non è qualcosa che si impara a gestire, specialmente quando tutto accade sotto l’occhio del pubblico. Mi sento così esposta, ma vi sono grata per tutto l’amore ricevuto. Semplicemente grata”.

Luke Perry ha lasciato un segno nei cuori di coloro che lo hanno conosciuto e amato. Sarà sempre ricordato come un uomo intelligente, umile, con un cuore d’oro e un pozzo senza fondo di integrità e amore.

Carlotta Giovenco IV C BS

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.