NUOVO TRAGUARDO DEL MAJORANA: LA CHIMICA SI FA SUL SERIO

Riapre il Laboratorio di Chimica Analitica e Strumentale dopo un intervento di ristrutturazione e potenziamento delle attrezzature.

Oggi, 12 Gennaio 2019, presso i locali dell’I.T.T. “Ettore Majorana” di Milazzo, si è svolta la cerimonia di inaugurazione del Laboratorio di Chimica Analitica e Strumentale, riaperto agli studenti dopo la sua   ristrutturazione nell’ambito del Progetto” Chimica in… digitale, Programma Operativo Nazionale FSE- Fondi Strutturali Europei. Orgoglioso il Dirigente Scolastico dell’Istituto, professore Stello Vadalà, ha accolto insieme al DSGA dott. Cettina Rizzo, gli ospiti invitati a prendere parte all’evento che, come egli stesso ha affermato, qualifica il Majorana come scuola all’avanguardia in grado di fornire ai suoi studenti ambienti operativi e laboratoriali d’eccellenza. Sono intervenuti il sindaco della città di Milazzo, avv. Giovanni Formica, il Capo del personale della RAM, ing. Luca Franceschini, il Capo Centrale dell’A2A di Milazzo, ing. Salvatore Marchese, l’Assessore allo Sport, prof. Pippo Crisafulli ed il titolare dell’azienda Vivai Maimone Giuseppe e Alessio, sig. Pippo Maimone.

Madrina della cerimonia è stata la prof.ssa Pina Clemente, ex vicario dell’Istituto, nonché insegnante di Chimica e punto di riferimento, per oltre trenta anni, non solo per gli studenti ma anche per tutto il personale scolastico. Ricordando con nostalgia l’inizio della sua carriera, come supplente proprio tra i banconi del suddetto laboratorio, oggi completamente rinnovato, la prof. Clemente ha evidenziato come già ai suoi tempi, nel lontano 1982, tale laboratorio fosse all’avanguardia, dotato di strumentazioni superiori a quelle universitarie.  Ad oggi il laboratorio, completamente rinnovato nella struttura e negli arredi, è stato attrezzato di un Gascromatografo di ultima generazione, alimentato da aria e idrogeno, generati in situ, che va a completare la già ricca strumentazione presente, costituita da uno spettrofotometro UV-VIS, un HPLC e uno spettrofotometro di assorbimento atomico e sarà fruibile per gli studenti del quarto e quinto anno dell’Indirizzo Chimica Materiali e Biotecnologie. Grandi gli apprezzamenti da parte di tutti gli ospiti.

Il Sindaco di Milazzo si è complimentato con tutto lo staff dirigenziale dell’istituto soprattutto per la sua abilità e capacità di saper impiegare adeguatamente le risorse comunitarie al fine di far crescere sempre più e sempre meglio la scuola. A tal proposito ha proposto al DS l’avvio di una collaborazione per l’analisi delle acque potabili che darà agli studenti la possibilità di mettere a disposizione le loro abilità per il bene della cittadinanza.

La proposta è stata felicemente accolta dal Dirigente, prof. Vadalà, il quale ha precisato che prerogativa dell’istituto è quella di avviare delle collaborazioni con le aziende del territorio e con le altre istituzioni per far sì che la scuola, con le sue innumerevoli potenzialità, possa dare un contributo tangibile allo sviluppo sociale ed economico del territorio. Anche l’ing. Franceschini ha manifestato il suo plauso per il continuo e costante impegno dell’istituto, nel volersi sempre migliorare e crescere, che lo ha portato a essere riconosciuto come una delle migliori scuole a livello provinciale.

Dello stesso avviso l’ing. Marchese, l’Assessore Crisafulli e il Sig. Maimone i quali hanno elogiato la scuola per i tanti risultati e successi che essa ha ottenuto fino ad ora e che continua a raggiungere. A breve il nuovo laboratorio verrà intitolato al professore Nino Puliafito, ex docente e colonna portante della specializzazione chimica per molti anni, recentemente scomparso. La cerimonia si è conclusa con i ringraziamenti del Dirigente Scolastico e l’auspicio che questo laboratorio possa ulteriormente contribuire ad arricchire le competenze degli allievi dell’istituto per la prosecuzione degli studi universitari o per il loro inserimento nel mondo del lavoro.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.