LA BELLEZZA DEL MARE

Attento al mare puoi giocare e nuotare; ma anche annegare se brutti scherzi vorrai fare.

Venite in Sicilia e l’Isola Bella visitate.

Venezia e la sua laguna ammirate.

In Puglia e Sardegna coste e dune osservate.

Se tu ami il mare la bellezza naturale non devi rovinare

buste di plastica non devi gettare

i depuratori vicino a fiumi devi far funzionare e così i pesci lasciare respirare.

Con questa poesia vogliamo insegnarti con il mare come comportarti.

Non inquinare e non causare danni al suo habitat naturale.

Solo così con il passare del tempo,

il cielo puoi ringraziare per i bei colori e i paesaggi da ammirare.

 

  • Benvenga Giulia
  • Munafò Anita

Classe I/B – Bastiano Genovese

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.