ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO, IMPRESA IN AZIONE, PRIMI IN SICILIA. GLI ALUNNI DEL MAJORANA RAPPRESENTERANNO LA SICILIA A MILANO

Lo spirito imprenditoriale, la creatività e  l’intraprendenza sono stati gli elementi che hanno consentito la vittoria agli studenti della III A MM dell’I.T.T. Majorana, diretto dal D.S. Prof. Stello Vadalà di Milazzo nella competizione regionale BIZ FACTORY.

Guidati dal Prof. Giuseppe Bucca, presso la Fiera Regionale di Catania, gli studenti hanno sfidato 135 team d’impresa simulata e più di 2000 allievi provenienti dalle scuole di tutta la Sicilia.

Gli allievi: Mihai Arbore, Christian Ballarino, Antonino Moreno Bella, Umberto Bellamacina, Fabian Calderone, Ivan Chiofalo, Alessandro Di Giovanni, Luca Foti, Giovanni Gambino, Giuseppe La Rosa, Andrea La Scala, Salvatore Lanuzza, Alessio Saporita, Antonio Scibilia, Andrea Scolaro, Roberto Sottile e Marco Tomasello hanno progettato e realizzato un prodotto riciclabile.

L’idea vincente è stata “ Safely Recycle “che ha simulato l’immissione nel mercato di prodotti di grande utilità e design moderno divisi in : Safely Breakfeast, Safely Coaster, Safely draw e Safely pocket.

Il manufatto artigianale creato dalla mini impresa in azione della III A MM nasce dall’idea del riciclo delle cinture di sicurezza dismesse dopo la rottamazione delle autovetture. Si tratta di un elemento difficile da smaltire ma facile da riutilizzare. Subito dopo averlo smontato viene: selezionato, pulito, disinfettato,tagliato, realizzato e marchiato a caldo. Il prodotto viene poi intrecciato e con il nuovo tessuto ottenuto è possibile la messa in opera per la realizzazione del pezzo finito. Così facendo il ciclo di vita delle cinture non termina nel momento in cui le auto su cui sono state installate vengono rottamate ma possono avere un impiego versatile come elementi di arredo di tendenza.

La produzione ha deciso di puntare sull’originalità dei prodotti grazie all’aiuto delle macchine utensili a controllo numerico  presenti in Istituto. I produttori hanno realizzato uno stampo in 3D in ottone che ha permesso di marchiare a caldo ogni singolo pezzo realizzato.

Il logo è stato costruito utilizzando il software AutoCAD che è stato realizzato con un disegno bidimensionale successivamente modellato in 3D.

Il pittogramma del logo raffigura il simbolo del riciclaggio e racchiude l’immagine delle cinture di sicurezza. Ciò crea un messaggio preciso di unione tra riciclo e sicurezza nelle tonalità di blu e bianco

Il blu è il colore rappresentativo della Meccanica al Majorana e il bianco identifica i cartelli di obbligo e di sicurezza nella cartellonistica stradale.

Ogni prodotto è confezionato  e contiene il certificato di qualità , a garanzia della costruzione artigianale e del riciclo ecologico.

La realizzazione degli articoli premiati è stata possibile grazie in seno alla esperienza dell’Alternanza Scuola-Lavoro prevista dalla Legge 107 attraverso un percorso fortemente innovativo proposto da Junior Achievement Italia( JA Italia), ente accreditato presso il Miur per i progetti didattici.

I ragazzi impegnati nella progettazione hanno fondato una MINI-IMPRESA organizzata dal punto di vista amministrativo e della gestione, hanno previsto e creato ruoli tipici d’azienda quali : amministratore, delegato, tesoriere e responsabile marketing.

Obiettivo di ogni impresa è stato quello di riuscire a sviluppare una idea vincente dopo aver procacciato il capitale sociale per l’acquisto delle materie prime, per le consulenze esterne e per ciò che riguarda il prodotto da creare. E’ stato necessario commercializzarlo ed alla fine liquidare le mini imprese e dividere gli utili tra gli azionisti, come si conviene ad una vera azienda.

SAFELY RECYCLE  è dunque una idea originale che permetterà al team  di Impresa in azione di volare a Milano per competere con le altre mini-imprese provenienti da tutta Italia.

Accompagnati dal tutor Giuseppe Bucca, orgoglioso per il traguardo raggiunto dichiara: “ L’esperienza didattico-imprenditoriale  a fianco dei miei ragazzi è stata avvincente. Tutti noi, sin dalla progettazione , abbiamo fortemente creduto nell’originalità del prodotto da presentare. La realizzazione stessa ha confermato la validità del manufatto che si è imposto tra tutti gli altri per le caratteristiche del riciclo. “

classe 3AMM

[aesop_gallery id=”4567″ revealfx=”off”]

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.