UNA BIBLIOTECA PER SOGNARE….

Il 15 gennaio nella mia scuola c’è stato l’Open Day e come ogni anno noi alunni, insieme ai nostri professori, ci siamo preparati per accogliere i bambini di quinta elementare con i loro genitori per mostrare tutto ciò che la scuola media Galluppi offre a noi studenti. Io, quest’anno ho avuto un compito di grande responsabilità perché sono stato assegnato alla biblioteca che da quest’anno è di nuovo in funzione.

Ero molto emozionato e allo stesso tempo felice anche perché amo molto leggere e l’idea di passare del tempo tra tanti libri mi entusiasmava. La mia prof mi ha fatto leggere alcune frasi davvero belle, che abbiamo sistemato sul tavolo affinché chi entrava potesse vederle subito. All’inizio nessuno veniva! E noi eravamo preoccupati ma abbiamo scoperto che le indicazioni non erano visibili dalle scale ma quando le bidelle hanno spostato l’insegna sono arrivati tantissimi bambini con i loro genitori. Io e la professoressa gli abbiamo mostrato le frasi e gliele abbiamo fatte leggere, la mia professoressa gli ha spiegato che se nessuno legge rimane ignorante se invece legge, qualunque libro, non rimane ignorante e guadagna la gioia di leggere. Io ho capito che se non esistessero i libri il mondo non sarebbe “niente” e noi non saremmo capaci di pensare. La mia professoressa mi ha fatto vedere dei vecchi   libri che secondo me sono quelli più belli. Alle persone   è piaciuta molto la biblioteca, in particolare, ricordo che c’è stato un bambino di seconda elementare a cui è piaciuta tanto e ha detto che non vede l’ora di arrivare in prima media per poter leggere quei libri. Quando è arrivato il momento di andare via io non volevo   e non vedo l’ora di ritornarci per poter prendere in prestito qualche libro e …sognare

Di   Marciniak Bartek II B

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.