MAKER FAIRE ROME 2018: VIAGGIO NEL MONDO DELL’INNOVAZIONE

Venerdì 12 Ottobre alcuni alunni delle classi terze degli indirizzi di Telecomunicazioni,Elettronica ed Elettrotecnica abbiamo avuto modo di partecipare ad uno degli eventi più importanti del mondo dell’innovazione,ovvero la “ Maker Faire Rome 2018” , giunta alla sua sesta edizione.

La Maker Faire Rome è un evento  internazionale ricco di invenzioni e creatività, dove i makers presentano i propri progetti e le proprie conoscenze, e dove la scienza , la fantascienza, la tecnologia , il divertimento e gli affari riescono a creare qualcosa di veramente unico e sorprendente. Nella fiera vi erano sette padiglioni, ognuno dei quali diviso in base al tipo di argomento trattato, come il padiglione 5 dedicato alla ricerca robotica e aereospaziale , il padiglione 7 concernente il mondo dei droni e il padiglione 8, dominato dall’elettronica . Tra i progetti presentati, abbiamo trovato particolarmente interessante il purificatore d’aria 100% naturale Clairy : si tratta di una tecnologia innovativa grazie alla quale l’aria viene incanalata verso le radici di determinate specie di piante, purificando così l’aria degli ambienti interni in modo del tutto naturale. La nostra curiosità è stata attratta anche da  “Emilila 4”, un’auto ad energia solare, dotata di due motori elettrici installati nelle ruote e ai 5 metri quadri di pannelli solari ad alto rendimento, progettata e costruita dall’Università di Bologna e che, dopo aver trionfato all’American Solar Challenge,è stata esibita per la prima volta in Europa proprio alla Fiera della capitale.

Un’altra invenzione che ha suscitato in noi molto interesse è stato un simulatore di guida in stato di ebbrezza, capace di simulare la guida subito dopo aver bevuto, e che ci ha permesso di provare, sia pure indirettamente,quanto sia pericoloso mettersi alla guida dopo aver ingerito alcol.

E’ stata,senza dubbio, una fiera ricca di contenuti, ben organizzata, che ha ospitato e coinvolto migliaia di persone. Per noi, in particolare,è stata un’ottima esperienza formativa e un’occasione per capire meglio il mondo dell’innovazione, sempre ricco e pieno di sorprese.

Nei giorni successivi, abbiamo avuto modo di visitare alcuni posti di Roma,come il Vaticano e il Colosseo,che hanno contribuito a rendere il nostro viaggio veramente indimenticabile.

Alynna Hernandez e Samuele Russo III A TL

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No announcement available or all announcement expired.