La “straordinaria” pulizia di Piazza Convento

Sabato 29 settembre 2018, a partire dalle ore 16:30, in occasione dei festeggiamenti del patrono d’Italia San Francesco d’Assisi, padre dell’ecologia e cantore delle meravigli del creato, i frati minori del convento di S. Antonio di Padova di Barcellona Pozzo di Gotto hanno deciso di lanciare un appello ai fedeli e agli abitanti del quartiere, anche via Facebook, per invitarli ad aiutare nella pulizia della Piazza Convento, da tempo ormai abbandonata a se stessa e all’inciviltà, anche per la mancata manutenzione ordinaria da parte dell’Amministrazione comunale. Nel giro di poche ore, grazie all’intervento di moltissime persone armate di attrezzi e buona volontà, la piazza è stata quindi ripulita da sporcizia di ogni genere e le aiuole sono state curate, così come tutto il verde pubblico presente. Quest’iniziativa, nata anche dalla volontà di non dare un’immagine negativa della zona in occasione delle celebrazioni francescane previste per il 4 ottobre, è stata tuttavia anche una sorta di protesta da parte dei cittadini per invitare il Comune a dedicare più tempo alla preservazione degli spazi verdi pubblici, in modo che la gente possa usufruire e godere della loro bellezza. Inoltre si è fatto appello anche a coloro che gettano rifiuti o parcheggiano anche all’interno della piazza stessa o la percorrono da una parte all’altra con autovetture, con grave pericolo per bambini, anziani e alunni della vicina scuola secondaria di 1° grado “Foscolo”. Tutti i cittadini barcellonesi hanno accolto con grande entusiasmo l’esempio dato dai residenti e non di Piazza Convento, che si sono dati da fare a favore di un bene di tutti, pur consapevoli che non era di fatto una loro competenza. Il Sindaco stesso ha ringraziato gli abitanti del quartiere e si è scusato per i ritardi nelle opere di pulizia, che certo spettano all’amministrazione ma che vanno anche prevenute con comportamenti civili e rispettosi da parte di tutti. Perchè una piazza è come se fosse il salotto di casa nostra: non dimentichiamolo.

Giorgia Pelleriti

Classe II, Scuola Sec. di 1° grado “Foscolo” di Barcellona P.G.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.