L’alcool prende il posto della droga?

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.lettore.org/home/wp-content/plugins/count-per-day/counter-core.php on line 44

Ad oggi noi tutti siamo consapevoli del fenomeno dell’alcolismo, ma pochi si chiedono realmente cosa sia o come sconfiggerlo. Forse perchè è una malattia poco visibile, anche se il consumo pro capite in Italia è tra i più alti, o forse perchè la società tende a preoccuparsi maggiormente della tossicodipendenza, o semplicemente perchè non c’è interesse per fare davvero qualcosa. Ma perchè le persone, in particolare i ragazzi, si sfogano nel bere? Cancellare i propri pensieri, combattere l’insicurezza e la debolezza, o almeno così dicono. In realtà sono anche molti coloro che iniziano a bere per divertimento e poi non ne escono più, come in una trappola. Prima di elencare le cose negative, però, precisiamo che l’assunzione di alcol non è sempre pericolosa e non causa sempre alcolismo:

tutto dipende dalla dose e, ad esempio, dal punto di vista medico, uno o due bicchieri di vino al giorno aiutano il funzionamento dell’apparato circolatorio e lo salvaguardano dalle malattie più comuni. Per questo possiamo tranquillamente affermare che l’alcol, come molte droghe legali, non ha alcun effetto negativo se assunto in quantità non eccessive. Le conseguenze di un uso non moderato invece sono evidenti e i morti di cirrosi epatica sono numerosissimi, ma l’abuso di alcol non causa solo malattie poichè sono migliaia le persone che, dopo aver consumato bevande alcoliche, rischiano la vita guidando un’auto sotto effetto dell’alcol.

Da qui si spiega il fenomeno delle cosiddette “stragi del sabato sera”, che spuntano sul giornale con frequenza ripetuta senza fermarsi mai. Infine l’alcol causa all’individuo dei sintomi che si manifestano in famiglia soprattutto con un comportamento manesco e violento, diventando origine di situazioni che possono sfociare anche in femminicidi. A mio parere le morti legate all’alcolismo sono in numero più elevato rispetto a quelle per droga, poiché l’alcol è totalmente legale e moltissimi sono sicuri che qualche bicchiere in più non faccia alcun male, anche se le statistiche smentiscono questa loro convinzione. Per questo l’abuso di sostanze alcoliche non è sicuramente un problema da sottovalutare, molto vicino a tutti noi, che si potrebbe combattere semplicemente con un po’ di coscienza dei rischi, per se stessi e per gli altri.

 

Simona Recupero

Classe III, Scuola Sec. di 1° grado “Foscolo” di Barcellona P.G.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.