Majorana: “ON THE JOB”

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.lettore.org/home/wp-content/plugins/count-per-day/counter-core.php on line 44

“L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro”

Alternanza scuola-lavoro: l’innovazione che sta cambiando il sistema scolastico

Si è appena conclusa la settimana interamente dedicata all’Impresa Simulata che le 12 classi terze dell’Istituto Tecnico Tecnologico Ettore Majorana di Milazzo dei diversi indirizzi, Meccatronica, Meccatronica ed Energia, Elettronica ed Elettrotecnica, Informatica e Telecomunicazioni, Chimica, Materiali e Biotecnologie, Trasporti e logistica (Conduzione del mezzo aereo) hanno vissuto in piena attuazione dell’obiettivo della legge 107  “uscire dal paradigma “prima studio, poi lavoro” .

L’esperienza dell’Alternanza Scuola-Lavoro prevista dalla legge 107, attraverso un percorso fortemente innovativo proposto da Junior Achievement Italia (JAItalia), ente accreditato presso il MIUR per i progetti didattici, nel nostro istituto ha trovato concretezza nel progetto “Impresa in azione” che  per la sua vicinanza alla realtà, rappresenta un’esperienza formativa unica, realizzando efficacemente quella contaminazione di contenuti, metodologie e competenze richieste sia dalla scuola sia dalle imprese.

I 280 studenti delle classi terze con la guida di docenti-tutor hanno assunto, nel corso dei mesi del corrente anno scolastico, le sembianze di giovani imprenditori, riproducendo il modello lavorativo di un’azienda vera ed apprendendo i principi di gestione attraverso il fare.

Le attività di “Impresa in Azione” rientrano, infatti, nel percorso dell’impresa formativa simulata e sono finalizzate all’avvio e alla gestione di una mini-impresa. In particolare, gli studenti individuano un’idea di business e ne valutano la fattibilità; svolgono indagini di mercato; raccolgono denaro, il capitale sociale, attraverso la vendita di azioni; realizzano un business plan; sviluppano concretamente un prodotto o un servizio; gestiscono la contabilità aziendale; partecipano alle competizioni locali, nazionali e internazionali di Junior Achievement; competono con le altre scuole italiane ed europee, promuovendo il prodotto locale.

Ed ecco giunto a questo punto uno dei momenti più emozionanti di questo percorso per i giovani studenti del Majorana che, il 20 aprile nel roadshow del parco Corolla, hanno incontrato i loro potenziali clienti esponendo i loro prodotti o servizi, tutti rispondenti a precisi criteri di innovazione, attinenza all’indirizzo di studio, rispetto dell’ambiente.

Osservando l’entusiasmo dei nostri giovani studenti, l’impresa formativa simulata si presenta come la forma di apprendimento più efficace per quei ragazzi che intendono intraprendere un autonomo percorso imprenditoriale al termine degli studi, dando origine ad una nuova realtà aziendale, start-up, e aiutando i giovani ad acquisire lo spirito di iniziativa e di imprenditorialità con gli strumenti cognitivi di base in campo economico e finanziario.

L’Istituto Tecnico Tecnologico Majorana ancora una volta conferma di essere vicino al mondo del lavoro, di credere nella valenza fortemente formativa di un apprendimento nuovo, centrato sul learning by doing, “imparare facendo”, dove coesistono il sapere e il saper fare, superando così la dicotomia fra insegnamento teorico e pratico che in passato aveva limitato l’efficacia dei modelli di istruzione e stabilito un rapporto non sempre corretto nell’approccio al mondo del lavoro.

Franca Genovese

Seguono aziende e prodotti realizzati dalle nostre terze

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.