Diversi…ma uguali

A Matera un giovane ha sparato a sei uomini solo perché avevano la pelle di colore nero. Ma il fatto di avere la pelle di colore nero non significa che siamo diversi e non ci autorizza a sparare agli altri. Tutti siamo fatti allo stesso modo, il nostro corpo funziona allo stesso modo e possiamo fare e pensare le stesse cose. In storia ho studiato che, quando si sono estinti i dinosauri, in una parte dell’Africa si sono diffusi i mammiferi e i Primati, scimmie antropomorfe, che si sono evolute molto lentamente. Da questa evoluzione è nato l’uomo, che dall’Africa piano piano si è spostato in tutto il pianeta. Per adattarsi ad ambienti diversi ha dovuto sviluppare caratteristiche diverse: statura bassa e occhi a mandorla nelle zone molto fredde, pelle chiara e statura alta nelle zone dove arriva poca luce. Questo significa che tutti discendiamo da Lucy e chi è razzista non conosce la storia dell’uomo perché non sa che agli esordi dell’umanità ogni uomo era nero.

  Perdichizzi Irene – IV B

Santa Venera-via Olimpia

              IC “Militi”

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*