Tutti in… Coding verso il futuro

Comprensivo Torregrotta/Gli studenti dell’ultimo anno “in trasferta” al Majorana

 

Pensiero computazionale, programmazione, innovazione. Il Comprensivo di Torregrotta, sotto la guida del dirigente scolastico Giuseppa Cosola, si cala sempre di più nella realtà virtuale disegnata dal Piano Nazionale Scuola Digitale, attraverso l’iniziativa “Programma il futuro” (che fa parte del programma #labuonascuola) che si pone l’obiettivo di fornire alle scuole una serie di strumenti semplici, divertenti e facilmente accessibili per formare gli studenti ai concetti di base dell’informatica. L’Italia è stato uno dei primi Paesi al mondo a sperimentare l’introduzione strutturale nelle scuole dei concetti di base dell’informatica attraverso la programmazione (coding), usando strumenti di facile utilizzo e che non richiedono un’abilità avanzata nell’uso del computer e l’Istituto di Torregrotta, già dallo scorso anno, ha impresso una svolta decisa verso la didattica digitale prima mediante un piano di formazione docenti e, da ultimo, con l’introduzione delle attività “Coding” per i suoi studenti.

Lo scorso 12 dicembre, circa 70 alunni delle classi terze della scuola secondaria di I grado hanno partecipato all’Ora del Codice, vale a dire un’ora di avviamento al pensiero computazionale nei laboratori messi a disposizione dell’ITT “Ettore Majorana” di Milazzo, con la supervisione del prof. Emilio Arlotta, animatore digitale, e di altri docenti di informatica del prestigioso istituto mamertino. i giovani di Torregrotta si sono quindi cimentati con successo nei giochi didattici (Minecraft, Labiritnto, Guerre Stellari, etc.) basati sugli elementi base del linguaggio della programmazione, acquisendo alla dine l’agognato attestato. Ma si tratta solo dell’ultima iniziativa, in ordine di tempo, per la scuola di Torregrotta. Nelle giornate dal 5 al 7 dicembre tutte le classi della scuola secondaria, due della Primaria e tre dell’Infanzia hanno partecipato proficuamente alla settimana mondiale de “L’Ora del Codice”, svolgendo a turno un’ora di CodeLab. Qualche giorno prima, il 30 novembre, si è tenuto invece, nel’aula magna del plesso Crocieri dell’istituto comprensivo, il cosiddetto “Caffè Digitale”, incontro di formazione e scambio di esperienze coerenti con il Piano Nazionale Scuola Digitale nell’ambito della settimana nazionale del PNSD. In quell’occasione è intervenuto nella qualità di esperto il Dott. Nicola Spada del CIAM (Centro Informatico Ateneo Messina), il quale ha relazionato e interagito con gli alunni e docenti presenti sull’Ora del Codice (nozioni di pensiero computazionale e “Teaching by Doing” attraverso una breve introduzione alla programmazione a blocchi) e programmazione con il proprio dispositivo (Boyd).

È intervenuto, altresì, il Prof. Emilio Arlotta, Animatore Digitale dell’ITT “Ettore Majorana” di Milazzo, il quale si è soffermato invece sul ruolo e sull’utilità delle piattaforme digitali per lo sviluppo di una didattica innovativa e sulle principali esperienze in didattica digitale effettuate nell’istituto di provenienza, sottolinenando infine le opportunità fornite dall’ITT Majorana, attraverso la certificazione Academy Cisco, nell’erogare agli istituti superiori un corso di informatica di base “get connected” per il conseguimento da parte degli alunni di una certificazione sulle competenze informatiche. Un filo che lega il Comprensivo Torregrotta con l’ITT “Majorana” che, nelle intenzioni di docenti e dirigenti delle due istituzioni scolastiche, si spera di far diventare una rete sempre più fitta di scambi culturali e di esperienza che possano far crescere entrambe le realtà scolastica in questa nuova era della didattica digitale.

Prossimo appuntamento previsto, infatti, sarà il 12 gennaio sempre al Majorana con un incontro tra tutti gli animatori e componenti dei team digitali delle scuole della provincia per concertare insieme una strategia comune per un piano d’azione condiviso.

Redazione IC Torregrotta

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.